Novità


11 maggio 2020

Emergenza Coronavirus: perché gli adolescenti la stanno gestendo meglio di tanti adulti

“Chi si occupa di pre–adolescenti e adolescenti (Neuropsichiatri dell’infanzia e dell’adolescenza, Psicologi, Educatori, ma anche gli stessi familiari) osserva che sono proprio i ragazzi che stanno dimostrando di reagire meglio alla condizione di inconsueta convivenza obbligata che si è venuta a creare nelle case in questa emergenza da Covid-19.

Approfondisci

20 aprile 2020

Emergenza Coronavirus, la strategia in 4 fasi di coach Dan Peterson

Come affrontare l’emergenza Coronavirus e come uscirne grazie alla strategia in 4 fasi di coach Dan Peterson, maestro indiscusso e vero e proprio mito della pallacanestro, fautore di una stagione di successi straordinari in Italia e in Europa sulla panchina dell’Olimpia Milano.
È con questo video, nel quale Dan Peterson illustra attraverso una metafora sul basket come potremo uscire dall’attuale fase di emergenza, che oggi manteniamo il nostro contatto quotidiano con i genitori dei bambini che frequentano il Centro Diurno di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza. Perché se lo sport può insegnarci qualcosa, è che tenendo duro e reagendo nelle situazioni di difficoltà è possibile non solo cambiare il corso di una partita, ma anche quello della storia.

Approfondisci

18 aprile 2020

Emergenza Coronavirus, immergersi nelle profondità dell’Oceano in compagnia degli esploratori di Nautilus

Un tour virtuale degli Oceani con le spettacolari immagini e video realizzati da Nautilus, la spedizione organizzata da The Ocean Exploration Trust e guidata da Robert Ballard. In tempi di emergenza Coronavirus è possibile immergersi da casa negli abissi del nostro pianeta grazie alle meravigliose riprese del gruppo guidato dall’esploratore del National Geographic.

Anche se al momento il gruppo di Nautilus è fermo per l’emergenza Coronavirus, i meravigliosi video e materiali prodotti negli ultimi anni sono liberamente a disposizione del pubblico sul portale ufficiale della spedizione: https://nautiluslive.org

Approfondisci

17 aprile 2020

Emergenza Coronavirus, la NASA apre le porte dei suoi hangar e dei suoi laboratori

Un tour virtuale della NASA, con la possibilità di entrare nelle strutture dell’Agenzia spaziale americana e di vedere immagini e video con il dietro le quinte delle sue attività. È questa la proposta che la National Aeronautics and Space Administration fa ai ragazzi di tutto il mondo in questo fase di emergenza Coronavirus.

Approfondisci

16 aprile 2020

Emergenza Coronavirus, come vivere questo momento in modo costruttivo

Come vivere in modo costruttivo questa fase così particolare e come aiutare i nostri bambini a trasformare questa esperienza in qualcosa di positivo. Sono questi i temi affrontati dalla dr.ssa Marina Finzi Norsi, Medico chirurgo specialista in Neuropediatria che vive e lavora in Israele e che da anni collabora con Villa Santa Maria, in un’intervista pubblicata nel Dossier Medicina di Pagine Ebraiche, il Giornale dell’ebraismo italiano.

Oggi vogliamo riproporVi il testo integrale dell’intervista.

Saluti affettuosi dallo Staff di Villa Santa Maria

 

“In un periodo tragico per tutto il mondo, mi domando giorno e notte come possiamo vivere questo momento in modo costruttivo”. Dopo aver passato la vita negli ospedali israeliani, da Gerusalemme a Beer Sheva, dalle sale della terapia intensiva per bambini prematuri ai centri di medicina dello sviluppo, la neuropediatra Marina Finzi Norsi cerca di inviare un messaggio costruttivo alle migliaia di famiglia obbligate all’autoisolamento, costrette a rimanere in casa. Anni di esperienza e lavoro, una collaborazione ancora in corso con l’istituto Villa Santa Maria SCS di Tavernerio – che l’ha chiamata appositamente da Israele alcuni anni fa – Finzi Norsi ricostruisce con Pagine Ebraiche alcuni passaggi della sua carriera, ci ricorda le difficoltà specifiche dei bambini autistici, ancor più marcate oggi che le scuole sono chiuse, e propone qualche idea pratica per mantenere l’equilibrio in questo tempo destabilizzante.

Milanese di nascita, si è trasferita a Gerusalemme durante gli studi di medicina, scegliendo poi di concluderli in Israele. “All’ospedale Soroka di Beer Sheva ho fatto un primo stage e poi la specializzazione in pediatria. Ho proseguito lavorando in terapia intensiva dei prematuri con mia grande soddisfazione: riuscivamo a salvare prematuri molto piccoli, 500-600 grammi. Però a un certo punto mi sono interrogata su cosa accadesse a questi prematuri e sono passato a un campo affine, un campo che in Israele si chiama pediatria dello sviluppo. Si occupa di tutti i bambini che per motivi vari hanno problemi nel loro sviluppo psicomotorio. In Italia purtroppo non c’è ma è molto importante perché unisce pediatria, neurologia infantile e psichiatria infantile”. Su questa logica in Israele esistono centri di diagnosi e terapia per bambini con problemi nello sviluppo. “È un grandissimo vantaggio perché il genitore non deve portare il bambino da diversi esperti ma trova tutto sotto lo stesso tetto”. In Israele inoltre, spiega la dottoressa, ci sono nidi speciali per bambini cerebrolesi, autistici, con problemi in ambito auditivo. “Sono molto importanti perché permettono una terapia precoce che dà risultati molto validi per il futuro dei bambini”. Ovvero maggiori garanzie di inserimento ad esempio in scuole normali, dove comunque lo stesso “inserimento avviene in modo strutturato, lento e accompagnato da persone molto competenti”.
Nell’ultimo periodo, Finzi Norsi spiega di essersi occupata soprattutto di autismo. “Quando parliamo di autismo, parliamo di un problema di comunicazione nel senso più ampio: non solo parlare con la voce o con i gesti, ma anche con lo sguardo, e infatti i bambini autistici hanno problemi a fissare negli occhi le persone. Hanno problemi con il cibo. Con l’ambiente, ad esempio una percentuale molto alta di bambini autistici non appoggia la pianta del piede perché non riesce a ‘comunicare’ con il pavimento”. “Capite bene quanto questa situazione sia complicata per chi ha figli autistici – spiega la neuropediatra – ma mi permetto di dare qualche consiglio valido per tutti per mantenere l’equilibrio in questa quotidianità stravolta”.
“La problematica principale di noi tutti è come mantenere la nostra routine giornaliera in condizioni diverse dal solito. Molte persone non vanno al lavoro, i bambini non vanno a scuola, non si può uscire di casa. Il mio primo consiglio è organizzare la giornata in modo diverso mantenendo alcuni punti fissi sia per adulti che per bambini. Io stessa quando mi sveglio ogni mattina mi sforzo di pensare alcuni punti fissi che assolutamente devo ricordarmi di attuare. Per esempio: in particolare per i bambini, la sveglia fissa alla mattina, un orario determinato in cui andare a dormire, vestirsi e assolutamente non rimanere in pigiama tutto il giorno. E per gli ebrei o per chi andava in chiesa, aggiungerei anche vestirsi bene di shabbat e durante le feste, è molto importante”. Riguardo le attività con i bambini, la dottoressa spiega: “Per quanto riguarda i bambini speciali così come per gli altri, è fondamentale mantenere il collegamento con l’ambiente scolastico. Ma ricordiamoci: abbassiamo le nostre aspettative, non possiamo pensare che tutto sia perfetto e regolare come prima”. Tutti noi, spiega, abbiamo bisogno di rinforzi che riceviamo dall’ambiente, e la scuola è importante su questo fronte: “I rinforzi che i bambini ricevono, la buona parola del maestro, il bel voto, l’attività piacevole, sono molto importanti. I genitori cerchino di pensare qual è il rinforzo che è più valido per i propri figli”. E poi è molto utile responsabilizzare i bambini: “Nell’ambito delle famiglie, responsabilizzare ogni bambino a turno in modo che organizzi un’attività giornaliera, che può essere un gioco con i suoi fratelli, apparecchiare la tavola, o altro. Ogni bambino scelga, e sappia che lui è responsabile in quel giorno per quella data attività”.
Altro consiglio, il diario dei pensieri: “Per chi sa scrivere, basta un piccolo quadernetto, non serve scrivere un diario, ma a fine di ogni giornata pensare a che azioni positive abbiamo fatto oggi. Basta una cosa sola, anche piccola. Inoltre ogni famiglia, ogni sera, può ritrovarsi e fare come una riunione in un grande ufficio, in modo da renderlo attrattivo per i bambini, in cui ognuno se può o vuole, senza forzare la privacy dei bambini, racconta cosa ha fatto di positivo quella giornata”.
Per i bambini autistici, “ricordiamoci che sono molto sensibili ai cambiamenti dell’ambiente, che può comportare dei problemi comportamentali molto gravi e anche una regressione. Vorrei che i genitori pensassero ad alcune cose molto particolari a cui il bambino è abituato a scuola, anche solo la sedia su cui è solito studiare o lavorare, e cercassero di imitare al massimo in casa la strutturazione dell’ambiente dove il bambino era abituato a lavorare”. In più, “mantenere il contatto visivo tramite video, o qualunque altro modo con l’equipe che lavorava con il bambino nell’ambiente scolastico, con i compagni di scuola, con le maestre”. In casa, “cercare di creare un percorso motorio, una specie di percorso per far camminare il bambino in un certo modo. Cercare di dare un programma, una certa struttura”. Consiglio valido per tutti infine. “Pensare a un progetto a lunga scadenza per i bambini. I figli dei miei amici per esempio faranno un piccolo orto ma hanno un giardino. Va bene anche un’attività sportiva, al computer, imparare una lingua diversa. Questo periodo è molto difficile ma dobbiamo cercare di dare contenuti validi in modo che il bambino poi possa dire ‘quando c’è stato il coronavirus io ho imparato la tal cosa’, trasformare una cosa negativa in positiva”.

Pagine Ebraiche aprile 2020, dossier Medicina

(14 aprile 2020)

Approfondisci

15 aprile 2020

Emergenza coronavirus: Villa Santa Maria si riorganizza in 8 punti

A partire dall’inizio dell’emergenza Coronavirus (20 febbraio 2020) Villa Santa Maria ha adottato una serie di precauzioni e misure per salvaguardare la salute dei propri operatori, dei tanti bambini e ragazzi che necessitano di assistenza e dei loro famigliari.
Per questo motivo, giorno dopo giorno, si è costruita e si continua a realizzare una struttura in grado di portare avanti la propria attività pur in un contesto fortemente mutato. È anche grazie a queste misure che è stato possibile garantire la regolare apertura e il funzionamento del Centro Diurno di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza e dei Servizi ambulatoriali, come da indicazioni di Regione Lombardia e ATS Insubria.

Approfondisci

14 aprile 2020

Emergenza Coronavirus, un meraviglioso viaggio virtuale alla scoperta dell’antico Egitto

Andare alla scoperta dei tesori più nascosti dell’antico Egitto, visitando virtualmente la spettacolare tomba dello scriba Menna. È una proposta per proiettarsi nella fantastica necropoli di Tebe, sulla sponda ovest del Nilo, nei pressi dell’attuale città di Luxor risalente  al 1395 a.C., quella con cui riprendiamo dopo la pausa pasquale l’appuntamento quotidiano con i genitori dei bambini che frequentano il Centro Diurno di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Il Ministero dell’Antichità e del Turismo dell’Egitto ha infatti aperto le porte virtuali di alcuni dei principali tesori e monumenti egiziani per consentire anche a chi in questo momento è confinato in casa dall’emergenza Coronavirus di vivere l’esperienza unica di una visita a una parte essenziale del patrimonio storico e culturale del Paese.

Visita la tomba di Menna

Approfondisci

10 aprile 2020

Pasqua più dolce per i bambini di Villa Santa Maria grazie alle uova di cioccolato donate dall’Associazione Faustino Pugliese

Giornata speciale oggi per i bambini e ragazzi di Villa Santa Maria. Il Centro ha infatti ricevuto la donazione di 18 uova di Pasqua destinate ai giovani ospiti dell’Istituto da parte dell’Associazione Faustino Pugliese, che opera attraverso iniziative di solidarietà per mantenere viva la memoria di un uomo straordinario, scomparso prematuramente nel 2016.
Le uova, prodotte in una pasticceria di Sovico (Monza e Brianza), sono state consegnate oggi a Villa Santa Maria, osservando tutte le precauzioni e misure prescritte per contenere e contrastare la diffusione del Coronavirus. Un gesto di generosità particolarmente apprezzato in questa fase tanto delicata, grazie al quale la Pasqua degli ospiti del Centro sarà sicuramente molto più dolce.

Approfondisci

10 aprile 2020

Emergenza Coronavirus, il Cenacolo Vinciano apre le porte sul web

Ammirare l’Ultima Cena in alta definizione, con la possibilità di cogliere dettagli che normalmente sfuggirebbero durante una semplice visita. È uno spunto nel solco della tradizione pasquale quello con cui oggi manteniamo il nostro contatto quotidiano con i genitori dei bambini che frequentano il Centro Diurno di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (CDNPIA).
L’opportunità è offerta dal Cenacolo Vinciano, che sul proprio portale ufficiale consente di visitare virtualmente la rappresentazione dell’Ultima Cena di Gesù realizzata da Leonardo da Vinci.
Non solo. Per celebrare il periodo pasquale, a partire da oggi il portale del Cenacolo propone anche un percorso in 4 tappe (in collaborazione con il sito della Cineteca di Milano) per vedere gratuitamente in streaming alcuni film storici ispirati proprio all’Ultima Cena.

Ammira l’Ultima Cena in alta definizione: https://cenacolovinciano.org

Approfondisci

09 aprile 2020

Emergenza Coronavirus - Visitare la Cappella Sistina rimanendo a casa

Un tour virtuale nella Cappella Sistina, luogo di ineguagliabile bellezza e tra i più straordinari tesori artistici del mondo, per ammirare anche da casa propria lo spettacolare racconto per immagini delle Sacre Scritture realizzato grazie all’opera di artisti del calibro di Michelangelo Buonarroti, Pietro Perugino, Sandro Botticelli, Domenico Ghirlandaio e Cosimo Rosselli, solo per citarne alcuni.

È con questa proposta che oggi manteniamo il nostro impegno di un contatto quotidiano con i genitori dei bambini che frequentano il Centro Diurno di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza (CDNPIA) durante questa fase caratterizzata dall’emergenza Coronavirus. Per effettuare una visita virtuale alla Cappella Sistina, e vivere la rara esperienza di esplorarla senza la presenza di altri visitatori è sufficiente collegarsi al portale dei Musei Vaticani.

Approfondisci

08 aprile 2020

Covid-19 emergency: Time for Kids Launches Free Digital Library

TIME for Kids, the school-based publication that has provided quality, trusted journalism to millions of students in elementary classrooms for 25 years, has decided to bring the magazine to homes for the first time.
This is the piece of news we want to share with You today, honouring our promise to keep in touch with the Parents of the children of our Day Hospital for Infant and Adolescent Neuropsychiatry (CDNPIA) through a daily newsletter.
As families, teachers and students adjust to school closures as a result of the global spread of COVID-19, the new TIME for Kids digital library will provide free access to new issues of TIME for Kids and Your $, the financial literacy magazine for kids, each week.
TIME for Kids will also make available a complete library of previously published editions from 2020 along with additional educational resources and activities.
To access all the resources you only need do subscribe for free at https://time.com/tfk-free/

Approfondisci

06 aprile 2020

Coronavirus, come divertirsi a casa reinterpretando dipinti famosi

Reinterpretare alcuni dei più famosi dipinti internazionali, per dare sfogo alla fantasia e alla creatività mentre si resta a casa per dare il proprio contributo nella battaglia contro il Coronavirus. È questa la sfida lanciata dal Drents Museum di Assen, nei Paesi Bassi.
Il museo ha infatti pubblicato sul proprio profilo Instagram una serie di straordinarie opere d’arte che grandi e piccini possono impegnarsi a reinterpretare travestendosi e trovando il modo di ricostruire in casa propria il contesto ritratto da pittori del passato. È con questo spunto che oggi manteniamo l’impegno di un contatto quotidiano con i genitori dei bambini che frequentano il Centro Diurno di NPIA.

Saluti affettuosi dallo Staff di Villa Santa Maria

Gioca a reinterpretare dipinti famosi

Approfondisci

03 aprile 2020

Covid-19 Emergency: JK Rowling launches a Harry Potter at Home hub for kids in lockdown

Harry Potter author JK Rowling has launched an online Potter hub to keep children educated and entertained during the coronavirus pandemic. This is the piece of news we want to share with You today, honouring our promise to keep in touch with the Parents of the children of our Day Hospital for Infant and Adolescent Neuropsychiatry (CDNPIA) through a daily newsletter.
Harry Potter at Home brings together a number of resources related to the international franchise, including free access to the audiobook version of the first instalment in the series, Harry Potter and the Philosopher’s Stone.
Other features of the hub include articles, puzzles and videos, made available by publishers Bloomsbury and Scholastic.
“Parents, teachers and carers working to keep children amused and interested while we’re on lockdown might need a bit of magic” Rowling said as she announced the launch. “During the strange times we now find ourselves in, we want to welcome you back to Hogwarts, where you will find a friendly retreat for you, your family and those you are caring for”.

Approfondisci

02 aprile 2020

Giornata Mondiale dell’AUTISMO – Nuovo progetto per il rilevamento precoce dei disturbi dello spettro autistico

Villa Santa Maria SCS insieme al Centro Ricerche Semeion di Roma hanno presentato alla Regione Lazio, sul bando Lazio Innova, un progetto che ha l’obiettivo di permettere il Rilevamento precoce dei disturbi dello spettro autistico attraverso l’analisi dell’EEG (elettroencefalogramma) con sistemi computazionali avanzati di machine learning.

Approfondisci

01 aprile 2020

Emergenza Coronvirus: visitiamo dieci splendidi musei stando a casa

Che l’arte e la cultura abbiano effetti positivi concreti sul benessere delle persone è cosa ormai riconosciuta a livello internazionale. Tra le esperienze positive che hanno consentito di misurare in maniera accurata questi benefici c’è anche quella condotta dalla Fondazione VSM di Villa Santa Maria in collaborazione con il Museo Teatrale alla Scala di Milano.

Approfondisci

31 marzo 2020

Emergenza Coronavirus - Villa Santa Maria SCS attiva un nuovo Servizio di sostegno psicologico per i Dipendenti

Villa Santa Maria SCS ha deciso di mettere a disposizione dei Dipendenti un nuovo Servizio di ascolto e sostegno psicologico, per offrire loro aiuto e supporto in questa fase particolarmente delicata non solo dal punto di vista operativo, ma anche emotivo.

 

Approfondisci

31 marzo 2020

Coronavirus - Come aiutare i bambini a gestire lo stress

Come aiutare i bambini a gestire lo stress durante l’epidemia di Coronavirus. E come organizzare le nostre giornate adottando stili di vita adeguati per affrontare questo periodo così particolare, caratterizzato dall’emergenza globale, da scenari incerti e da repentini cambiamenti delle abitudini di vita.

Approfondisci

25 marzo 2020

Emergenza Coronavirus: i consigli dei Pediatri

Quali sono le misure di prevenzione e igiene che anche i Bambini, insieme agli adulti, devono seguire in questo periodo, e come possiamo insegnare ai Bambini a seguirle? Come possiamo creare una routine quotidiana che aiuti noi e i nostri figli ad affrontare questo periodo in casa senza trascurarci? E cosa possiamo fare per aiutare i Bambini a comprendere la situazione e farli sentire coinvolti senza generare in loro ansia e preoccupazione?

Approfondisci

24 marzo 2020

Guida anti-stress per i cittadini in casa

Come gestire lo stress e salvaguardare quanto più possibile il benessere ai tempi del Coronavirus. E come trasformare la situazione che tutti noi stiamo vivendo in un’occasione per riscoprire le nostre risorse, sviluppare resilienza e dare dignità a ogni momento della giornata. 

È con questi temi, sviluppati in forma di vademecum dal Consiglio Nazionale dell’Ordine degli Psicologi, che prosegue il nostro impegno di mantenere un contatto quotidiano con i genitori dei bambini che frequentano il Centro Diurno di NPIA. Per farVi sentire la nostra vicinanza anche da lontano, Vi proponiamo di leggere la breve Guida anti-stress per i cittadini in casa sviluppata dagli psicologi italiani, che offre una serie di spunti e suggerimenti preziosi per affrontare questo periodo in compagnia dei nostri bambini e ragazzi.

Saluti affettuosi dallo Staff di Villa Santa Maria

 

Approfondisci

23 marzo 2020

Messaggio del Presidente del Consiglio di Amministrazione di Villa Santa Maria SCS

Le misure adottate a livello nazionale sono importanti e ci uniamo nella richiesta di rispettarle per proteggere le persone, soprattutto quelle più fragili, con l’obiettivo di poter tornare presto a incontrarci di persona, a condividere nuovamente i luoghi della nostra vita, godere delle storie di bellezza che abbiamo creato, custodito e tramandato, che ci affiancano ogni giorno nella costruzione del futuro.

L’erogazione dei principali servizi residenziali, diurni e ambulatoriali , sia a Tavernerio che a Oggiona, così come il lavoro di tutela e valorizzazione del patrimonio di conoscenze di VSM, continuano, alcuni a porte aperte , altri a porte chiuse.In attesa di poter riprendere la nostra piena operatività, nei modi e nei tempi che indicheranno le disposizioni governative, cercheremo di mettere in atto iniziative per mantenere attivi il dialogo, lo studio e la divulgazione del patrimonio di VSM, materiale e immateriale.

In questo momento di grandissima difficoltà, la nostra volontà è quella di lottare, di portare avanti l’attività dell’Ente non in modo velleitario e imprudente, ma cercando il più possibile di tutelare i nostri pazienti e il Personale che lavora con noi. 

Siamo gratissimi a coloro, Dipendenti, Collaboratori, Genitori, Rappresentanti delle Istituzioni, che si stanno prodigando con altissimo senso di responsabilità, senza risparmio di energie e di idee, di mezzi economici, che mettono a disposizione risorse personali, conoscenze, rapporti, per consentirci di salvaguardare quanto realizzato finora. 

Approfondisci

23 marzo 2020

Coronavirus, come affrontarlo: consigli e suggerimenti

Ai Genitori dei Bambini che frequentano il Centro Diurno di NPIA

 

Cari Genitori e Familiari Tutti,

iniziamo da oggi a trasmetterVi quotidianamente materiali e informazioni relativi a questo periodo così particolare.

Abbiamo pensato di condividere poche e semplici informazioni e suggerimenti, elaborati dall’associazione EMDR Italia, un gruppo di psicoterapeuti che si occupano delle situazioni legate ai traumi, per gestire la paura e la preoccupazione in questo momento così difficile per tutti. 

Ci sembra un modo per farVi sentire la nostra vicinanza anche da lontano.

Molti di Voi, nei giorni scorsi, sono già stati contattati con l'invio di materiali specifici relativi all'attivazione, a domicilio, di alcuni interventi rientranti nel PTRI del Vostro bambino/ bambina. Altri lo saranno nei prossimi giorni, in modo sempre più assiduo e puntuale, tale da soddisfare (speriamo) tutte le necessità.

 

Teniamoci in contatto!

Saluti affettuosi dallo Staff di VSM

 

 

Approfondisci

06 marzo 2020

Emergenza Coronavirus - Rinviato l’evento su I tic e la sindrome di Tourette in programma il 13 marzo a Lariofiere

L’ASST Sette Laghi comunica che l’evento su I tic e la sindrome di Tourette - Update e presa in carico nel contesto scolastico e in quello clinico, in programma il 13 marzo a Lariofiere, è stato rinviato conformemente a quanto disciplinato dal Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri del 4 marzo e degli altri provvedimenti volti a contrastare e contenere il diffondersi del virus COVID-19 sull'intero territorio nazionale.

 

L’evento, che è organizzato in collaborazione con La Fondazione VSM di Villa Santa Maria e con il patrocinio dell’Università degli Studi dell’Insubria, verrà riprogrammato in data che verrà definita e comunicata appena possibile.

Approfondisci

05 marzo 2020

Emergenza Coronavirus - Centro Diurno NPIA e Servizi ambulatoriali regolarmente aperti e funzionanti

Si conferma che il Centro Diurno di neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza e i Servizi ambulatoriali di Villa Santa Maria sono regolarmente aperti e funzionanti, come da indicazioni di Regione Lombardia e ATS Insubria. 

Approfondisci

25 febbraio 2020

Autismo, la Fondazione VSM di Villa Santa Maria unica realtà europea all’Israeli Meeting for Autism Research in programma il 27 febbraio

Nuovo importante riconoscimento internazionale per l’attività di ricerca scientifica della Fondazione VSM di Villa Santa Maria. L’Ente sarà infatti l’unica realtà europea a partecipare all’Israeli Meeting for Autism Research, evento di grande rilievo che punta a sviluppare gruppi di ricerca su aspetti specifici dei Disturbi dello spettro autistico, in programma il 27 febbraio alla Ben Gurion University del Negev, in Israele.

Approfondisci

04 febbraio 2020

Incontro con gli autori: l'11 febbraio alle 18 presso la Biblioteca comunale di Como, Fondazione VSM presenta il volume Le ragazze sono cambiate

Le ragazze di oggi sognano ancora il principe azzurro? Che ruolo hanno il gruppo dei pari e il web nell’affrontare i compiti evolutivi? Perché le ragazze rimandano così a lungo il loro desiderio generativo? 

Sono queste le domande a cui il volume Le Ragazze sono cambiate, curato da Gustavo Pietropolli Charmet, Elena Paracchini, Roberta Spiniello e Aurora Rossetti, terapeuti del Consultorio Gratuito del Minotauro di Milano, ha provato a rispondere attraverso una serie di stimolanti riflessioni nate dal confronto con le adolescenti incontrate durante gli anni di attività clinica del Servizio.



Approfondisci

20 dicembre 2019

La funzione uditiva e i disordini del neurosviluppo

Nei Paesi occidentali l’incidenza dell’ipoacusia neurosensoriale bilaterale di entità superiore ai 40 decibel, nella popolazione infantile, varia tra lo 0,5 e il 2, 3‰. Si tratta di una patologia non trascurabile né da un punto di vista sociale, né per le problematiche sollevate da una diagnosi tardiva e/o da un’inadeguata abilitazione all’acquisizione del linguaggio orale. Un intempestivo riconoscimento può aumentare le probabilità di un deficit nella comunicazione che incide, secondo recenti dati ISTAT, per lo 0,4‰ nei bambini di età inferiore ai 10 anni.

Approfondisci

07 novembre 2019

Studio firmato da Fondazione VSM - La qualità della vita? È più alta nei piccoli centri che nelle grandi città

Negli ultimi 50 anni la tendenza mondiale relativa all’urbanizzazione è stata accompagnata dall’esodo rurale verso la città e le zone metropolitane. Come menzionato da numerosi studi e relazioni (United Nations, 2006 e 2010; Sørensen 2014; Lenzi & Perrucca, 2016), la percentuale di coloro che vivono in un contesto urbano supera il 50% del popolazione mondiale e ha raggiunto quasi il 75% all’interno dell’Unione Europea.

Questo fenomeno ha generato un crescente interesse per le molte influenze dirette che il trasferimento negli spazi urbani ha sullo sviluppo individuale, oltre che sulle differenze rispetto all’ambiente rurale.La Fondazione VSM di Villa Santa Maria ha condotto, in collaborazione con la Libera Università di Bolzano e l’Università IULM di Milano, una ricerca volta a studiare...

Approfondisci

24 ottobre 2019

Trend futuribili nelle scienze della vita

Dal 16 al 18 ottobre si è svolta a Trieste la sesta edizione di Meet in Italy for Life Sciences, il principale appuntamento nazionale di matchmaking e di aggiornamento nell’ambito delle Scienze della Vita. Il professor Enzo Grossi, Direttore Scientifico di Villa Santa Maria, ha partecipato all’evento nella veste di Advisor scientifico di ALISEI, Cluster Tecnologico Nazionale Scienze della Vita che promuove l’interazione tra il sistema della ricerca multidisciplinare, il tessuto industriale farmaceutico-biomedicale e le istituzioni pubbliche nel settore della salute, per dare un impulso concreto alla ricerca e all’innovazione nel nostro Paese.
Di seguito le considerazioni che ne ha tratto sui...

Approfondisci

22 ottobre 2019

A Villa Santa Maria nuovo Elettroencefalogramma di ultima generazione

Importante novità tecnologica per Villa Santa Maria. Il Centro si è infatti dotato di un nuovo elettroencefalogramma (EEG), acquistato grazie al contributo erogato da UniCredit attraverso il Progetto Carta Etica.

La nuova apparecchiatura, prodotta dalla Micromed, consentirà da un lato di effettuare analisi più appropriate e approfondite, migliorando così la capacità di intervento diagnostico e riabilitativo del Centro, dall’altro di operare con più rapidità, effettuando un numero maggiore di esami in minor tempo. Un duplice beneficio che permetterà a Villa Santa Maria di rispondere in maniera ancora più efficace alle esigenze delle famiglie e del territorio.

Approfondisci

10 ottobre 2019

Varese, sabato 12 ottobre convegno su Sviluppo psicosessuale in età evolutiva

Sabato 12 ottobre, dalle 9 alle 13, è in programma presso l'Ospedale di Circolo di Varese (via Borri 57) il convegno intitolato Trasformazioni in età evolutiva. Lo sviluppo psicosessualerivolto non solo a medici, psicologi, neuropsichiatri ed educatori, ma anche a genitori e famigliari di ragazzi adolescenti.Lo sviluppo del bambino e dell’adolescente è per definizione connesso a trasformazione corporea e psicologica, allo sviluppo psicosessuale, tra inciampi, ostacoli e progressioni positive. La giornata si propone di favorire lo sviluppo di pensieri attorno all’approccio psicoanalitico e terapeutico psicodinamico, rivolto a bambini adolescenti e genitori, sul tema dello sviluppo psicosessuale ed emotivo.

Interverranno psicoanalisti e psicoterapeuti da anni interessati al dibattito attorno al tema dello sviluppo psicologico. L’iniziativa, realizzata dall’ASST Sette Laghi in collaborazione con Villa Santa Maria SCS, Centro Multiservizi di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza, si colloca nell’ambito della formazione in relazione al progetto regionale NPIA: Intervento integrato nell’urgenza psicopatologica in adolescenza.


Approfondisci

03 settembre 2019

Autismo, studio italo-americano firmato Fondazione VSM

Un semplice elettroencefalogramma (EEG) può consentire di rilevare in fase precoce e in maniera pressoché automatica se un bambino è affetto o meno da disturbi dello spettro autistico. Anche una registrazione standard contiene infatti le informazioni necessarie per arrivare a distinguere, attraverso l’utilizzo di sofisticati sistemi di intelligenza artificiale, i bambini autistici dai bambini con altre patologie neuropsichiatriche e dai bambini a sviluppo tipico.

È questo il risultato di uno studio italo-americano appena pubblicato dall’autorevole rivista scientifica Clinical EEG and Neuroscience. Firmato dalla Fondazione VSM di Villa Santa Maria Centro di Neuropsichiatria Infantile Onlus di Tavernerio (Como), dal Centro Ricerche Semeion di Roma e dal Tarnow Center for Self-Management di Houston, in Texas, lo studio è stato realizzato utilizzando dati raccolti nell’arco di cinque anni.

Approfondisci

05 luglio 2019

Villa Santa Maria: confermata la Certificazione di Qualità ISO 9001

Villa Santa Maria si conferma all’altezza dei più rigorosi standard internazionali in termini di qualità dei servizi, di gestione e di organizzazione aziendale. Il Centro ha infatti mantenuto la Certificazione di Qualità Iso 9001:2015 che aveva ottenuto tre anni fa, superando tutte le accurate verifiche effettuate dall’Ente certificatore sia nella struttura di Tavernerio (Como), specializzata nella cura e riabilitazione di bambini e ragazzi affetti da autismo e patologie neuropsichiatriche, sia in quella di Oggiona con Santo Stefano (Varese), specializzata nella cura e riabilitazione di adulti con disabilità psichica e ritardo mentale.

Approfondisci

06 giugno 2019

Tavernerio: l’Istituto Comprensivo scelto come Scuola Polo per l’Inclusione nella provincia di Como grazie alla partnership con Villa Santa Maria

Importante riconoscimento per l’Istituto Comprensivo di Tavernerio in partnership con Villa Santa Maria. L’Ufficio Scolastico Regionale, che nei giorni scorsi ha individuato le 12 Scuole Polo per l’Inclusione, una per ogni provincia della Lombardia, che costituiranno la Rete regionale di istituti scolastici nei quali verranno sperimentati e sviluppati metodologie e strumenti didattici per l’inclusione degli alunni disabili, ha infatti scelto la scuola di Tavernerio come Polo di riferimento per l’intera provincia di Como.

 

Approfondisci

24 maggio 2019

INSAR 2019: le ultime novità dal congresso mondiale sull’autismo e la straordinaria affermazione della Fondazione VSM

L’INSAR 2019, il più importante evento internazionale nell’ambito dei Disturbi dello spettro autistico, si è svolto dal 1 al 4 maggio a Montreal, in Canada, richiamando oltre 2 mila ricercatori e specialisti provenienti da oltre 30 diversi Paesi.

Come ogni anno il convegno è iniziato con una conferenza stampa. Alla conferenza stampa di mercoledì, cinque ricercatori hanno presentato in anteprima i loro risultati su argomenti che vanno dalle cellule staminali, sequenziamento...

Approfondisci

24 maggio 2019

La Fondazione VSM con un proprio studio al Congresso della World Confederation for Physical Therapy

Non solo INSAR 2019. Tra gli impegni internazionali che hanno scandito il mese di maggio della Fondazione VSM di Villa Santa Maria c’è stato anche il Congresso della World Confederation for Physical Therapy, che si è svolto a Ginevra, in Svizzera, dal 10 al 13 maggio.

L’Ente ha infatti partecipato...

Approfondisci

16 maggio 2019

Un lavoro che offre grandi opportunità di crescita umana e professionale. I dipendenti promuovono a pieni voti Villa Santa Maria SCS

L’aspetto più apprezzato riguarda l’organizzazione del lavoro, strutturata in modo che ognuno possa sentirsi parte integrante del gruppo nel quale opera. Ma le caratteristiche che fanno di Villa Santa Maria SCS un ambiente lavorativo particolarmente apprezzato dai dipendenti sono molte di più. 

Approfondisci

09 maggio 2019

Incontro con l'autore: il 15 maggio alla Camera di Commercio di Como la Fondazione VSM presenta il nuovo libro di Matteo Lancini

Il fenomeno del ritiro sociale acuto riguarda quegli adolescenti che, a partire da una fobia scolare, abbandonano le relazioni amicali e tutti i contatti sociali per rinchiudersi nella loro stanza. Questi giovani riducono progressivamente al minimo i loro contatti...

Approfondisci

07 maggio 2019

Autismo: straordinaria affermazione internazionale per la Fondazione VSM al congresso mondiale INSAR

Straordinaria affermazione internazionale per la Fondazione VSM di Villa Santa Maria. L’Ente nato per sostenere le attività di ricerca scientifica di Villa Santa Maria SCS ha infatti partecipato da protagonista all’INSAR 2019 Annual Meeting, il più importante evento scientifico sull’autismo a livello mondiale, che si è svolto dal 1 al 4 maggio a Montreal (Canada).

Approfondisci

19 aprile 2019

Villa Santa Maria: soddisfazione altissima tra gli utenti per i servizi del Polo territoriale di neuropsichiatria infantile

Il Polo territoriale di neuropsichiatria infantile di Villa Santa Maria promosso a pieni voti dagli utenti. Dal questionario sulla customer satisfaction rispetto al gradimento delle attività ambulatoriali del Centro Multiservizi di neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza di Tavernerio (Como) emerge, infatti, un livello di soddisfazione altissimo.

Approfondisci

18 aprile 2019

L’esperienza di Villa Santa Maria SCS tra attività riabilitativa e acquamotricità

Da sei anni Villa Santa Maria SCS ha introdotto l’attività riabilitativa in acqua tra gli interventi nell’ambito della Neuropsichiatria. I trattamenti riabilitativi in acqua sono differenti e vengono adattati per modalità e obiettivi specifici agli utenti in base all’età, alla patologia e al grado di disabilità. Tali trattamenti fanno parte di un Progetto Terapeutico Riabilitativo Individualizzato. Nello specifico i trattamenti che...

Approfondisci

18 aprile 2019

Ambiente naturale, salute e benessere: l’importanza del blue space

Per la maggior parte delle persone una passeggiata lungo un fiume, lungo un sentiero di un bosco o lungo una spiaggia ha un effetto rilassante e piacevole. Sia il green space che il blue space in effetti hanno il potere di rendere le persone più felici. Fino a poco tempo fa, queste nozioni ben note già nel secolo scorso, quando i medici vittoriani prescrivevano l’aria di mare come cura per un assortimento di angosce e disturbi, erano parte del comune sentire. Ora, invece, esistono prove scientifiche che

Approfondisci

18 aprile 2019

Santa Pasqua 2019

Vivissimi auguri di buona Pasqua da tutti noi di Villa Santa Maria

Approfondisci

03 aprile 2019

Customer satisfaction: i servizi e l’organizzazione di Villa Santa Maria promossi a pieni voti

Gli aspetti più apprezzati sono la qualità dell’accoglienza e la garanzia della massima riservatezza. Ma il livello di soddisfazione degli utenti per i servizi e l’organizzazione di Villa Santa Maria premia tutti i parametri considerati.

Dal questionario sulla customer satisfaction, sottoposto alle famiglie dei pazienti assistiti dal Centro Multiservizi di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza di Tavernerio (Como), sono infatti emersi giudizi lusinghieri per ognuna delle voci considerate.

Approfondisci

26 marzo 2019

Villa Santa Maria si racconta attraverso gli scatti di tre fotografi professionisti specializzati in ritratti e reportage

Mostrare anche ai genitori e ai famigliari di chi non frequenta quotidianamente il Centro gli ambienti in cui i bambini e i ragazzi svolgono le attività didattiche, riabilitative, sanitarie, sportive e ricreative. E aprire idealmente le porte a chi non conosce la struttura, presentando con la massima trasparenza i servizi e gli spazi che gli utenti possono trovare a propria disposizione nel Centro Multiservizi di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza con sede in Tavernerio.

Approfondisci

08 marzo 2019

La magia del museo contro i disturbi neuropsichiatrici: la fruizione dell’arte migliora la socialità e il benessere delle persone con autismo e deficit cognitivi

Una visita al Museo Teatrale alla Scala, con la possibilità di assistere a una versione ridotta del Flauto magico di Mozart, ha effetti positivi su soggetti con Disturbi dello spettro autistico, psicopatologia e deficit cognitivi, in termini di socialità e benessere, difficilmente raggiungibili con interventi di altro genere. È questo il sorprendente risultato dello studio pilota realizzato grazie alla collaborazione tra la Fondazione VSM di Villa Santa Maria e il Museo Teatrale alla Scala di Milano.

Approfondisci

04 marzo 2019

Fondazione VSM e Museo Teatrale alla Scala organizzano il convegno La magia del museo contro i disturbi neuropsichiatrici: un benessere sorprendente - Giovedì 7 marzo a Milano

Gli stimoli dell’arte e della bellezza artistica possono essere colti anche da pazienti con disturbi dello spettro autistico o con deficit cognitivi? È possibile verificare e misurare gli eventuali benefici di un’esperienza museale su soggetti affetti da differenti forme di patologie neuro-psichiatriche?

Sono queste le domande a cui cerca di dare una risposta il progetto pilota su Arte e Benessere realizzato dalla Fondazione VSM di Villa Santa Maria, Centro Multiservizi di Neuropsichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza con sede in Tavernerio (Como), in stretta collaborazione con il Museo Teatrale alla Scala di Milano. L’iniziativa è stata la prima del suo genere in Italia.



Approfondisci

14 febbraio 2019

Italy at INSAR: Como per due giorni capitale italiana della ricerca sull’autismo

Il lago di Como è stato per due giorni centro italiano per la ricerca sull’autismo. Venerdì 15 e sabato 16 la Villa del Grumello ha infatti ospitato la due giorni di Workshop sui Disturbi dello spettro autistico organizzata dalla Fondazione VSM di Villa Santa Maria con il patrocinio della Fondazione Cariplo e la collaborazione della Fondazione Alessandro Volta, alla quale hanno partecipato alcuni dei più qualificati ricercatori italiani.

Approfondisci

21 dicembre 2018

Natale a Villa Santa Maria, la messa e i festeggiamenti per i ragazzi del Centro

Tempo di celebrazioni e atmosfera natalizia a Villa Santa Maria. Nei giorni che precedono il Santo Natale i ragazzi del Centro hanno infatti assistito alla messa officiata dal Parroco di Tavernerio, don Giorgio Cristiani, e festeggiato con la visita di Babbo Natale, organizzata in collaborazione con la Pro Loco di Tavernerio.

Approfondisci

20 novembre 2018

Andare al museo rende felici: l’esperienza di Villa Santa Maria e Museo Teatrale alla Scala fa scuola al convegno ICOM a Torino

I musei sono una risorsa sotto sfruttata per interventi di sanità pubblica e di promozione della salute. Gli istituti e i luoghi della cultura potrebbero infatti rappresentare strumenti preziosi per migliorare la qualità della vita di molteplici categorie di pazienti. Tra questi anche le persone con disturbi neuropsichiatrici. 

Approfondisci

09 novembre 2018

L’arte e la cultura? Fanno bene alla salute

La valutazione degli effetti delle arti e della cultura su diversi aspetti della salute umana ha attirato una crescente attenzione negli ultimi anni. Basandosi su questa ricca, diversificata, sebbene ancora frammentaria evidenza, c’è spazio per affermare che le arti e la cultura possono effettivamente avere un impatto positivo sulla salute fisica individuale, sulla salute mentale e sul benessere. Di conseguenza, l’inclusione delle arti e della cultura negli schemi terapeutici, al fine di migliorare le condizioni di salute e il benessere individuali, è diventata sempre più frequente, se non ancora pienamente stabilita.

Approfondisci

25 ottobre 2018

Fisioterapia, grande interesse al congresso nazionale della SIF per gli approfondimenti sul Toe walking firmati da Villa Santa Maria

Grande interesse al congresso nazionale della Società Italiana di Fisioterapia (SIF), che si è svolto nei giorni scorsi all’IRCCS Istituto clinico Humanitas di Rozzano (Milano), per gli approfondimenti sul cosiddetto Toe walking (cammino sulle punte dei piedi o Tip-toe behaviour) presentati da Villa Santa Maria.

 

Approfondisci

14 settembre 2018

Settimana Nazionale della Dislessia: il 2 ottobre a Como convegno organizzato dall’AID con il sostegno di Villa Santa Maria SCS

Come prendere in carico nella maniera più adeguata la complessità delle persone affette da dislessia, per arrivare a valorizzare il potenziale di ciascuna al di là delle difficoltà.

È questo il tema del convegno organizzato dalla Sezione di Como dell’Associazione Italiana Dislessia (AID) con il sostegno di Villa Santa Maria SCS, Centro Multiservizi di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza.

Il convegno, che prevede l’attribuzione di 8,3 crediti formativi ECM per professinisti del settore medico-sanitario si svolgerà il 2 ottobre dalle 8.45 presso il Collegio Gallio, in via Barelli a Como.

Per informazioni e iscrizioni scarica la locandina con il programma dettagliato

Locandina - Congresso AID 2 Ottobre 2018

Approfondisci

13 settembre 2018

Siena, il professor Enzo Grossi relatore alla Conferenza sulla ricerca nelle Scienze della Vita con un intervento su come L’arte e la cultura fanno bene alla salute

Il professor Enzo Grossi, Direttore scientifico della Fondazione Villa Santa Maria, parteciperà in qualità di relatore a Generiamo il futuro, Conferenza sulla ricerca nelle Scienze della Vita in Toscana in programma il 14 e 15 settembre a Siena. L’evento si propone di fare il punto sul presente e, soprattutto, sul futuro delle life sciences, e sulle linee di azione e gli strumenti a supporto dell’innovazione e della ricerca in ambito medicale – sanitario.

 

 

Approfondisci

03 luglio 2018

Riabilitazione neuromotoria dei pazienti in età evolutiva: Villa Santa Maria fa scuola con un seminario all’Università degli Studi di Milano Bicocca

Si rafforza ulteriormente la collaborazione tra Villa Santa Maria e Università degli Studi di Milano Bicocca per quanto riguarda le attività formative rivolte agli studenti dell’ateneo meneghino. Dopo l’attivazione, ormai da diversi anni, della convenzione che consente ai ragazzi del secondo e terzo anno del corso di laurea in Fisioterapia di svolgere tirocini presso il Centro Multiservizi di Neuropsichiatria dell’Infanzia e dell’Adolescenza con sede in Tavernerio (Como), nei giorni scorsi la partnership tra i due Enti ha prodotto un seminario sulla riabilitazione neuromotoria.

Approfondisci

18 giugno 2018

Polo territoriale di neuropsichiatria infantile: gli utenti promuovono il servizio con il massimo dei voti

Promozione con il massimo dei voti per il Polo territoriale di neuropsichiatria infantile di Villa Santa Maria. Il servizio ambulatoriale del Centro ha infatti registrato un livello di soddisfazione altissimo tra gli utenti, superando ampiamente un punteggio medio di 3.8 in una scala di valutazione dove a 1 corrisponde un giudizio negativo e a 4 un giudizio molto positivo.

 

Approfondisci

07 giugno 2018

Salute e pluralismo religioso, grande successo per il seminario organizzato da Fondazione VSM, comitato Insieme per prendersi cura e ospedale Valduce

Grande interesse e partecipazione per il seminario intitolato Prendersi cura: realtà ospedaliera e pluralismo religioso, organizzato a Como dalla Fondazione VSM di Villa Santa Maria SCS, dal comitato scientifico Insieme per prendersi cura e dall’ospedale Valduce. All’evento, che si è svolto il 31 maggio nella sede di UnindustriaComo, hanno infatti partecipato un centinaio di persone tra medici, infermieri e personale sanitario.

Approfondisci

31 maggio 2018

Cronache dall’INSAR: le ultime novità sui disturbi dello spettro autistico emerse dal congresso mondiale di Rotterdam, che ha visto tra i protagonisti Villa Santa Maria

Dal 09 al 12 Maggio 2018 si è tenuto a Rotterdam il Congresso Annuale dell’INSAR (International Society for Autism Research), organizzazione scientifica e professionale dedita allo studio e all’ampliamento della conoscenza riguardante i disturbi dello spettro autistico. 

Al congresso hanno partecipato 1.700 ricercatori provenienti da circa 55 nazioni.

Approfondisci

29 maggio 2018

Regione Lombardia: il presidente Attilio Fontana conferisce a Gaetana Mariani Castelli il Premio Rosa Camuna per l’attività svolta da Villa Santa Maria SCS

Prestigioso riconoscimento per l’attività di Villa Santa Maria SCS. Regione Lombardia ha infatti conferito alla dottoressa Gaetana Mariani Castelli, presidente e direttore generale del Centro, il Premio Rosa Camuna 2018.

Il premio, che è stato consegnato alla dottoressa Mariani dal presidente della Regione, Attilio Fontana, e dal presidente del Consiglio regionale, Alessandro Fermi,

Approfondisci

28 maggio 2018

Como, il 31 maggio seminario su Realtà ospedaliera e pluralismo religioso

La Fondazione VSM di Villa Santa Maria SCS, il Comitato Scientifico Insieme per prenderci cura e l’Ospedale Valduce organizzano il seminario congiunto intitolato 

Prendersi cura: realtà ospedaliera e pluralismo religioso, in programma giovedì 31 maggio dalle 17 alle 20 presso la sede di UnindustriaComo, in via Raimondi 1, Como.

Approfondisci

21 maggio 2018

Il lavoro a Villa Santa Maria? Interessante, stimolante e utile per crescere dal punto di vista professionale

Il lavoro a Villa Santa Maria? È interessante, stimolante, e con una serie di proposte formative utili per migliorare la propria professionalità e competenza.

È un’immagine decisamente positiva quella del lavoro a Villa Santa Maria che emerge dal questionario sulla Employee Satisfaction. L’indagine tra i dipendenti del Centro

Approfondisci

18 maggio 2018

Autismo, trasferta da record per Villa Santa Maria al congresso mondiale dell’INSAR a Rotterdam

Nuovo prestigioso risultato a livello internazionale per Villa Santa Maria. Il Centro ha infatti partecipato al Congresso internazionale INSAR, il più importante evento sull’autismo a livello mondiale, risultando per il terzo anno consecutivo quello con il più alto numero di lavori accettati tra i Centri italiani.

Approfondisci

09 maggio 2018

Qualità dell’accoglienza e servizi medici ed educativi al top: promozione a pieni voti da parte degli utenti per Villa Santa Maria

Cresce ulteriormente l’apprezzamento degli utenti per i servizi erogati da Villa Santa Maria. Dal questionario sulla customer satisfaction, sottoposto alle famiglie dei pazienti assistiti dal Centro, specializzato nella cura e riabilitazione di bambini e ragazzi affetti da autismo e patologie neuropsichiatriche, è infatti emerso un livello di soddisfazione ancora più alto rispetto a quello già molto positivo registrato lo scorso anno.

Approfondisci

27 aprile 2018

Autismo, lo studio sui Fattori di rischio gravidici firmato da Villa Santa Maria pubblicato sul Journal of Developmental Origins of Health and Disease

Tavernerio, 27 aprile 2018 - Nuova prestigiosa pubblicazione per Villa Santa Maria. L’articolo sui Fattori di rischio gravidici correlati all’autismo, basato sul lavoro svolto presso il Centro di Tavernerio (Como) e presso l’IRCCS Stella Maris di Calambrone (Pisa), è infatti stato pubblicato dal Journal of Developmental Origins of Health and Disease (J DOHaD).

Già disponibile nella versione online dell’autorevole rivista scientifica l’articolo, 

Approfondisci

20 aprile 2018

Dichiarazione dei redditi: dona il 5 per mille a Villa Santa Maria SCS

Carissimi Amici,

è arrivato il periodo della dichiarazione dei redditi. Se non avete ancora deciso a chi donare il vostro 5 per mille, ci permettiamo di segnalarVi Villa Santa Maria SCS.

Villa Santa Maria SCS è un Centro specialistico per la cura e la diagnosi di bambini e ragazzi affetti da autismo e malattie neuropsichiatriche, che ha attualmente in carico più di 300 pazienti. Negli ultimi anni il Centro ha avviato una serie di attività di ricerca, che ne hanno fatto una delle strutture di riferimento a livello internazionale per quanto riguarda i Disturbi dello spettro autistico.

Tra i progetti avviati c’è anche quello per la diagnosi di autismo attraverso elettro-encefalogramma (EEG) associato all’utilizzo di sofisticati sistemi di analisi statistica basati sull’intelligenza artificiale. Lo studio pilota condotto dal Centro ha dato risultati estremamente positivi, aprendo nuovi scenari.

Per sviluppare ulteriormente questo filone di ricerca e potenziare gli standard operativi inerenti alla neurofisiologia clinica dei disturbi di sviluppo infantili Villa Santa Maria intende acquistare una nuova apparecchiatura per elettro-encefalogramma.

Il vostro contributo servirà per sostenere l’acquisto del nuovo EEG e le attività di Villa Santa Maria SCS. Di seguito le indicazioni che Vi preghiamo di diffondere tra i vostri amici e conoscenti.

Basta un semplice gesto: una firma e l’indicazione del codice fiscale 0 2 1 4 4 3 9 0 1 2 3 all’interno dei modelli 730 e UNICO (categoria ONLUS).

Approfondisci

03 aprile 2018

Convegno nazionale AIRA: trasferta romana ricca di soddisfazioni per la Fondazione VSM

Trasferta romana ricca di soddisfazione per la Fondazione VSM di Villa Santa Maria. Il contributo presentato dall’Ente al terzo Convegno Nazionale AIRA (Associazione Italiana Ricerca Autismo), che si è svolto il 26 e 27 marzo nell’Aula Convegni del Consiglio Nazionale delle Ricerche e che ha riunito nella capitale i principali esperti italiani nel campo dei Disturbi dello spettro autistico, ha infatti suscitato enorme interesse.

Approfondisci

22 marzo 2018

La Fondazione VSM al terzo Convegno nazionale AIRA, in programma il 26 e 27 marzo a Roma

Importante appuntamento a Roma per la Fondazione VSM di Villa Santa Maria. L’Ente parteciperà infatti al terzo Convegno nazionale AIRA, in programma il 26 e 27 marzo a Roma nell’Aula Convegni del Consiglio Nazionale delle Ricerche.

Approfondisci

16 marzo 2018

Villa Santa Maria SCS amplia ulteriormente i propri servizi sanitari: nuovi corsi di psicomotricità in acqua e ambulatorio per la psicopatologia dell’età evolutiva

Villa Santa Maria SCS amplia ulteriormente l’offerta dei propri servizi sanitari. Il Centro ha infatti attivato una serie di nuove prestazioni sanitarie nel Polo territoriale di neuropsichiatria infantile, che opera in regime convenzionato con il Sistema sanitario regionale, così come con Assicurazioni e Mutue integrative private e anche in regime di solvenza.
Attivi da questo mese sono i corsi di Psicomotricità in acqua...

Approfondisci

12 marzo 2018

Studio scientifico pubblicato su JAMA: i vaccini non sovraccaricano il sistema immunitario del bambino

Con la crescita del movimento globale anti-vax cresce anche il numero di genitori che non vaccinano i loro bambini in tempo: dal 2015, tra il 10% e il 15% dei genitori negli Stati Uniti non ha seguito le tempistiche raccomandate per i bambini sotto i 2 anni. Ora, un nuovo autorevole studio...

Approfondisci

08 marzo 2018

Online il nuovo sito internet di Villa Santa Maria: navigazione più rapida e ottimizzata per smartphone

È ufficialmente online, dopo un importante lavoro di restyling che ha interessato layout, grafica e contenuti, il nuovo sito internet di Villa Santa Maria SCS. Responsive, accessibile e ottimizzato...

Approfondisci

13 febbraio 2018

Il 21 febbraio a Varese convegno su Droghe e dipendenze nei giovani d'oggi

Le dipendenze da sostanze, gioco d’azzardo e Web hanno assunto una rilevanza sempre più preoccupante negli ultimi anni, in particolar modo tra gli adolescenti. Conoscere i rischi a cui i nostri ragazzi vanno incontro e gli strumenti che famiglie e scuola hanno a propria disposizione è essenziale per contrastare e prevenire la diffusione del fenomeno.

 

Approfondisci

12 febbraio 2018

Droga, alcol e social network: le nuove generazioni sono allo sbando? Il 20 febbraio a Cantù il convegno organizzato da Villa Santa Maria

Dipendenze da sostanze, gioco d’azzardo e Web. Sono fenomeni che hanno assunto una rilevanza sempre più preoccupante negli ultimi anni, in particolar modo tra gli adolescenti. Per contrastare e prevenire la diffusione del fenomeno è essenziale conoscere i rischi a cui i nostri ragazzi vanno incontro e gli strumenti che famiglie e scuola hanno a propria disposizione.

Approfondisci

01 novembre 2017

Arte e salute: le fotografie del progetto Hospitalia, sponsorizzato da Villa Santa Maria, in mostra a Milano al Centro culturale San Fedele

Una mostra e un libro fotografico sugli antichi ospedali d’Europa, per cercare di dare un senso alla malattia ed esorcizzare il dolore attraverso le immagini di luoghi che, oltre a essere testimoni della fragilità umana, sono anche custodi del senso più profondo delle nostre esistenze.

Approfondisci

23 ottobre 2017

Il professor Enzo Grossi relatore al convegno sul melanoma organizzato dall’ATS di Bergamo

Il professor Enzo Grossi, Direttore Scientifico di Villa Santa Maria, parteciperà in qualità di relatore al convegno intitolato “Melanoma, prevenzione e diagnosi precoce con un… click”, in programma il prossimo 8 novembre a Bergamo.

Approfondisci

19 ottobre 2017

Villa Santa Maria presenta a Varese il volume Il Pensiero Psicoanalitico Italiano

Sabato 11 novembre dalle 9.30 alle 13.30 nell'Aula Magna dell'Università degli Studi dell'Insubria.

Approfondisci

17 ottobre 2017

Rotterdam, i risultati dello studio sui fattori di rischio gravidici per l’autismo condotto da Villa Santa Maria presentati al congresso mondiale DOHaD

Profilo sempre più internazionale per Villa Santa Maria. Il Centro, specializzato nella cura e riabilitazione di bambini e ragazzi affetti da autismo e patologie neuropsichiatriche, ha infatti portato il proprio contributo al decimo congresso mondiale della DOHaD (Developmental Origins of Health and Disease), la società internazionale impegnata nella ricerca sulle origini fetali di salute e malattie, in corso a Rotterdam (Paesi Bassi) dal 16 al 18 ottobre.

Approfondisci

30 settembre 2017

Musicoterapia: cos’è e come agisce?

Perché la musicoterapia basata sull’improvvisazione musicale può essere molto efficace con i bambini autistici, che non utilizzano il linguaggio verbale e che sono apparentemente così chiusi in se stessi e poco comunicativi? In che modo avviene il cambiamento?

Approfondisci

30 settembre 2017

STUDIO TIME-A: il coinvolgimento di Villa Santa Maria

Lo studio TIME-A è stato uno studio internazionale di terapia musicale improvvisata per i bambini con autismo. In questo studio pubblicato su JAMA, i ricercatori hanno arruolato 364 bambini provenienti da nove paesi in tutto il mondo tra cui l’Italia e li hanno assegnati random a musicoterapia o a una terapia standard.

Approfondisci

30 settembre 2017

Musicoterapia: i risultati dello studio internazionale che ha coinvolto Villa Santa Maria pubblicati sulla prestigiosa rivista americana JAMA

La musicoterapia può contribuire a migliorare la motivazione sociale e a ridurre i manierismi dei soggetti con disturbi dello spettro autistico, ma per avere benefici più generalizzati sarà necessario rivedere i modi e i tempi di questo genere di cure. 

Approfondisci

21 settembre 2017

Utenza interessante, équipe specializzate e lavoro in team: dal questionario sulla Employee satisfaction giudizi lusinghieri per Villa Santa Maria

Gli aspetti più positivi sono la possibilità di lavorare con un’utenza particolarmente interessante, di collaborare con équipe...

Approfondisci

19 settembre 2017

Incontro con l’autore: Villa Santa Maria presenta il libro Abbiamo bisogno di genitori autorevoli

Mercoledì 27 settembre, ore 20.30, nella sede di UnindustriaComo in via Raimondi

Approfondisci

03 agosto 2017

Customer satisfaction: promozione a pieni voti per Villa Santa Maria

Promozione a pieni voti per Villa Santa Maria da parte degli utenti. Dal questionario sulla customer satisfaction sottoposto alle famiglie dei bambini e ragazzi assistiti dal Centro è infatti emerso un livello di soddisfazione molto alto.

Approfondisci

01 agosto 2017

Disturbi neuropsichiatrici: concluso lo studio sugli esiti dei trattamenti condotto in collaborazione con l’IRCCS Mario Negri

La valutazione di esito degli interventi per bambini e adolescenti con disturbi mentali rappresenta un tema ineludibile per la pratica clinica contemporanea, che assume valenze particolari nelle situazioni di complessità. La contemporanea presenza...

Approfondisci

22 maggio 2017

L’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, in visita a Villa Santa Maria

Ospiti istituzionali, questa mattina, a Villa Santa Maria. Il Centro ha infatti accolto la visita dell’assessore al Welfare di Regione Lombardia, Giulio Gallera, e del sottosegretario regionale all’Attuazione del programma e Rapporti istituzionali e nazionali, Alessandro Fermi.

Approfondisci

20 maggio 2017

Autismo, partecipazione da record per Villa Santa Maria al congresso internazionale di San Francisco

 Trasferta americana ricca di soddisfazioni per gli specialisti di Villa Santa Maria. Il Centro ha partecipato al Congresso internazionale IMFAR, il più importante evento sull’autismo a livello mondiale che si è tenuto a San Francisco...

Approfondisci

26 aprile 2017

Autismo: pubblicato dalla rivista Autism Research lo studio di Villa Santa Maria che svela la relazione tra cammino sulle punte dei piedi e disturbi della sfera sensoriale

Esiste con tutta probabilità una correlazione tra disturbi della sfera sensoriale e il cammino sulle punte dei piedi, comportamento che caratterizza circa il 30% dei soggetti autistici. È questa la conclusione a cui sono giunti gli specialisti di Villa Santa Maria...

Approfondisci

02 aprile 2017

Giornata mondiale di consapevolezza sull’autismo: Istituto comprensivo di Tavernerio e Villa Santa Maria propongono una mostra per sensibilizzare studenti e famiglie

Una mostra artistica accompagnata da un percorso di sensibilizzazione sull’autismo. Perché conoscere la patologia e superare i luoghi comuni che la caratterizzano è un passaggio fondamentale per...

Approfondisci

31 marzo 2017

Autismo e cammino sulle punte dei piedi: da Villa Santa Maria una ricerca che aiuta a comprendere e correggere questo stigma sociale

“Cammina sulle punte; deve essere un bambino autistico”. Questo è quanto la maggior parte delle persone pensa vedendo un bambino affetto dal cosiddetto “Toe walking” o “Tip-toe behaviour” per dirla all’anglosassone. Circa il 30% dei soggetti autistici...

Approfondisci

17 marzo 2017

Ritardi dello sviluppo, Villa Santa Maria e Istituto comprensivo di Tavernerio lanciano un nuovo progetto di screening per gli alunni della scuola dell’infanzia

Rispondere alle domande dei genitori, che sempre più spesso chiedono a insegnanti e medici se i propri figli stanno avendo uno sviluppo normale. E individuare in fase precoce eventuali disturbi su cui...

Approfondisci

03 marzo 2017

“Handle with Care”: il corso sui disturbi del comportamento rivolto agli insegnanti comaschi fa registrare il tutto esaurito

Sta facendo registrare il tutto esaurito il corso per insegnanti e dirigenti delle scuole comasche su come affrontare in maniera efficace i disturbi del comportamento. L’iniziativa...

Approfondisci

01 marzo 2017

Disturbi alimentari in adolescenza: il 15 marzo a Villa Gallia doppio evento per la Giornata nazionale del Fiocchetto Lilla

Il 15 marzo 2017 ricorre la sesta Giornata nazionale del Fiocchetto Lilla, simbolo dell’impegno e della consapevolezza nei confronti delle problematiche legate ai disturbi alimentari. Per sensibilizzare famiglie e ragazzi su un fenomeno che...

Approfondisci

27 febbraio 2017

Sviluppo infantile: il 23 marzo ad Alzate Brianza l’incontro organizzato da SìCura

Il mio bambino sta avendo uno sviluppo normale? È questa la domanda che molti genitori si fanno e pongono al medico di famiglia e a se stessi. L’aumento impressionante dei casi di disturbi dello sviluppo...

Approfondisci

07 febbraio 2017

Disturbi dello sviluppo: la semplice osservazione dei bambini durante il gioco può consentire di individuare campanelli di allarme anche per malattie gravi

La semplice osservazione dei bambini in ambiente ludico permette di individuare fin dall’età pre-scolare eventuali ritardi nello sviluppo dei piccoli, che possono rappresentare un campanello d’allarme per...

Approfondisci

20 gennaio 2017

Disturbi dello sviluppo nei bambini: il 7 febbraio a Milano Villa Santa Maria presenta i risultati dello studio pilota condotto negli asili nido

Il mio bambino sta avendo uno sviluppo normale? Oppure c’è nel modo in cui gioca, comunica o interagisce con il prossimo un campanello d’allarme per quel che riguarda la sua salute?

Approfondisci

20 gennaio 2017

Progetto CREW: la Fondazione Cariplo avvia la fase operativa nel corso della quale verrà sviluppato e testato il sistema di galleggiamento progettato con il contributo di Villa Santa Maria

Il progetto CREW entra nella fase operativa. La Fondazione Cariplo, che ha lanciato l’iniziativa Codesign for REhabilitation and Wellbeing (CREW) con l’obiettivo di sostenere la ricerca e la realizzazione di soluzioni tecnologiche innovative per la ri-abilitazione e il benessere di persone con disabilità...

Approfondisci

16 gennaio 2017

Fondazione VSM: un sogno diventato realtà

Il 2017 sarà un anno ricco di novità per Villa Santa Maria. Lo scorso dicembre si è infatti costituita la Fondazione VSM di Villa Santa Maria, che nel corso delle prossime settimane diventerà pienamente operativa...

Approfondisci

Iscriviti alla nostra newsletter per ricevere informazioni sulla nostra struttura e le nostre attività.